postheadericon Il forno…

Cottura statica o ventilata? Questo è il problema…

Vediamo quali sono i nostri punti di vista…

La cottura VENTILATA è più veloce, quindi consigliabile quando si devono cuocere dei cibi che all’interno devono rimanere “umidi” e non asciugarsi troppo e seccare. Un tipico esempio è la pasta al forno. Il forno ventilato è perfetto perchè fa in fretta la crosta senza far seccare i cibi. Anche per quanto riguarda le carni è un metodo di cottura motlo usato proprio per la sua capacità di mantenere l’umidità all’interno di essa.

La cottura STATICA, invece, è molto più adatta per le cotture con il lievito, siano esse dolci o salate. Molto spesso sento dire a molte persone, faccio una torta in forno ventilato perchè voglio accelerare i tempi di cottura. SBAGLIATISSIMO! Questo perchè le torte devono crescere piano piano ed essere ben asciutte al loro interno.

STATICO e VENTILATO sono, quindi, due funzioni distinte e separate.

Su quest’argomento ci sono milioni di teorie diverse… la vostra?

Print Friendly

Lascia un Commento